Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caro estinto: tutte le pratiche direttamente alle imprese di onoranze funebri

LA SPEZIA –  “Vogliamo essere sempre più vicini a chi perde un proprio caro, cercando di facilitare le operazioni burocratiche”. E’ su queste basi che l’Amministrazione comunale della Spezia ha deciso di mettere in campo  un’innovazione gestionale importante, tra le prime a livello nazionale, che snellisce le procedure e permette al cittadino, in una fase molto delicata della propria vita, di svolgere tutte le pratiche amministrative, relative ai servizi funebri e cimiteriali, presso un unico operatore individuato nelle Agenzie Funebri accreditate presso il  Comune. Sarà quindi possibile definire l’arrivo della salma presso il cimitero, programmare il servizio funebre, acquisire e definire la concessione del tumulo, della sepoltura a terra, della cremazione e procedere al relativo pagamento presso un unico interlocutore.

Le novità sono state anticipate questa mattina dal sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini insieme all’assessore ai servizi cimiteriali Gianmarco Medusei, al Direttore di Dipartimento Claudio Canneti e al funzionario del servizio Massimo Torracca. Il primo cittadino ha presentato l’avvio della fase sperimentale della gestione dei servizi cimiteriali che partirà il primo dicembre prossimo e definitivamente, il primo gennaio 2018. Tutte le imprese che aderiranno al progetto dovranno essere accreditate presso il Comune e dovranno sottoscrivere un patto di integrità adottando una carta dei servizi che chiarisca i rapporti con il cittadino. Il cittadino di fronte al funzionario dell’Agenzia funebre accreditata, da lui scelta, potrà quindi fissare la data e l’orario del funerale, procedere all’individuazione del tipo di sepoltura ovvero alla cremazione e quindi alla sottoscrizione del relativo contratto di concessione.

... » Leggi tutto

Più informazioni su