Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Questione migranti e minacce al Sindaco, i solidali di Progetto 20k: “Strategie politiche dei maggiori partiti per creare guerra fra poveri”

Ventimiglia.Basta negri! l’Italia agli italiani! L’eroe di Macerata insegna. Anche Ventimiglia avrà la sua strage con te in testa e una decina di sporchi negri. Contaci!”. In relazione alle minacce ricevute dal sindaco Ioculano e alla situazione in cui si trova la città, con la presenza massiccia di migranti, perlopiù negli accampamenti delle Gianchette, ci scrivono i solidali del “Progetto 20k”:

La lettera inviata dall’ “eroe vendicatore” al sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano (Pd) è una delle conseguenze delle politiche di gestione delle frontiere e delle persone che vorrebbero attraversarle.
Le misure emergenziali e di tamponamento adottate in questi anni hanno solo ha portato all’esasperazione entrambe le “parti”: sia gli autoctoni (che si sentono minacciati da elementi “esterni”) sia i transitanti (che si sentono discriminati dai cittadini), creando di fatto una sorta di apartheid. Anche gli episodi violenti di qualche giorno fa sono da inquadrare in questo contesto. La violenta rissa scoppiata tra alcuni migranti si è presto allargata a via Tenda facendo emergere le tensioni già presenti sotto al ponte e fungendo da valvola di sfogo alla rabbia accumulata da persone che non vengono considerate tali.
Davanti a questo fallimento sociale e politico non possiamo non sottolineare ancora una volta la necessità di soluzioni ragionate e strutturali, poiché la migrazione stessa è un fenomeno strutturale cui è necessario dare risposte lungimiranti.

... » Leggi tutto

Più informazioni su