Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, incarichi nelle partecipate ai consiglieri comunali interviene Lucio Sardi

Imperia. “La notizia della partecipazione a gare pubbliche di società partecipate del comune di Imperia da parte di aziende di consiglieri comunali di maggioranza non sollevano solo problemi di trasparenza e rispetto delle norme in materia. Svelano soprattutto una idea degradata del ruolo che si assume nelle istituzioni da parte di importanti (proprio perchè eletti in consiglio comunale) esponenti dell’alleanza “civica” che ha sostenuto Claudio Scajola. Un’idea che subordina il ruolo pubblico ai propri interessi economici senza in alcun modo porsi elementari domande in merito non solo sulla legittimità legale, ma anche sull’opportunità politica di mettere in discussione l’assoluta indipendenza e disinteresse che deve dimostrare chi rappresenta la città nelle istituzioni. Un simile comportamento in una comunità politica organizzata sana (partito o movimento politico che sia) sarebbe oggetto di giudizio critico e magari prevenuto per salvaguardare l’interesse collettivo anche di quella comunità. Il “civismo” moderno della maggioranza scajola, che sulla vicenda si rifiuta di fare un dibattito pubblico, sembra invece il luogo ideale dove dare libera espressione ad ogni piccolo e personale desiderio (anche di tipo personale) e dove coltivare piccole lobby bonsai”.

A dichiararlo è Lucio Sardi (Sinistra in Comune), che aggiunge: “Parlando di lobby locali non si può non citare che quella più presente ed invasiva nella città, ovvero quella dei mastelli. Con il diabolico slogan di “liberiamo la città dai bidoni” questa inafferrabile lobby è riuscita ad invaderla di mastelli, carrellabili mignon, a cui ora si aggiungerà il famelico mastello XL. Situazione che, a qualche turista ignaro che passeggi tra la multicolore fauna dei “simpatici” bidoncini, potrebbe far sorgere il dubbio che Imperia sia abitata da amanti dei nani da giardino/marciapiede cubisti”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su