Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Omicidio Janira, i giudici: “Fu premeditato: o tornava con Alessio o non sarebbe uscita viva da quell casa”

Savona. “L’imputato non aveva contemplato l’ipotesi che lei potesse, al tempo stesso, non riallacciare la relazione e uscire viva da quella casa”. E’ uno dei passaggi della motivazione della sentenza con cui la Corte d’Assise di Savona, lo scorso 18 gennaio, ha condannato all’ergastolo Alessio Alamia per l’omicidio dell’ex fidanzata Janira D’Amato, uccisa il 7 aprile del 2017 a Pietra Ligure.

Secondo i giudici, come viene ampiamente spiegato nelle trentadue pagine della sentenza, quello compiuto dal ragazzo è stato un delitto premeditato e non dovuto ad un improvviso raptus: “si è trattato – si legge a pagina 23 – di un vero e proprio agguato, ancorché destinato a realizzarsi all’interno delle mura domestiche, ideato fin dalle prime ore del 5 aprile e pianificato nei giorni seguenti con l’insistente richiesta di un incontro alla vittima e con la predisposizione dei mezzi (coltelli)” per ucciderla.

... » Leggi tutto

Più informazioni su