Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grandi opere, le commesse all’estero non possono bastare

In un Paese come l’Italia, dove ci sono opere pubbliche bloccate per un controvalore di 36 miliardi di euro, è immediato pensare che la via d’uscita sia quella dei mercati esteri. E in effetti l’esempio di Salini Impregilo lo conferma: non è un caso se il gruppo che rappresenta oggi l’unica realtà italiana in buona salute realizza all’estero il 90% del suo fatturato.

Ma il sistema Paese non può permettersi di percorrere questa strada. Sono troppe le infrastrutture mancanti e quelle da riammodernare, sono troppi gli svantaggi competitivi che affliggono una delle economie manifatturiere più importanti del pianeta. L’Italia non può stare a guardare, ma neanche le imprese possono permetterselo. Secondo Engineering News Record, l’anno scorso il 60% dei 250 più grandi operatori al mondo hanno realizzato fuori del proprio paese meno del 25% del giro d’affari, mentre solo 42 (20%) hanno una quota di ricavi internazionali superiore al 75%. Insomma, i big del settore, conquistano commesse in giro per il mondo ma non trascurano il mercato interno.

... » Leggi tutto

Più informazioni su