Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, «chi era Clarence Bicknell?»: il pronipote Marcus svela aneddoti sulla vita privata dello studioso inglese

Bordighera. «Chi era Clarence Bicknell? Un botanico, un archeologo, un artista, uno scrittore, un filantropo,  un esperantista, un matematico, un religioso? Era il figlio di Elhanan Bicknell e di Lucinda. Studiò al Trinity College di Cambridge dove si entusiasma per la religione e inizia così la carriera ecclesiastica – afferma  il pronipote di Clarence Bicknell, Marcus, nel pomeriggio di oggi al museo, che porta il nome del grande studioso inglese, il primo della Liguria occidentale – Dopo tredici anni di vita semplice e dedicata agli altri, entra in crisi religiosa e decide di viaggiare e scoprire il mondo e così all’età di 36 anni giunge a Bordighera dove diventa il responsabile della chiesa Anglicana».

«Si stabilisce a villa Rosa, ma dopo un anno abbandona definitivamente il suo incarico di pastore. Incantato dal luogo, decise di acquistare villa Rosa e di stabilirsi a Bordighera, dove iniziò lo studio della flora locale. La ricchezza delle sue collezioni era tale che decise nel 1888 di aprire un museo, che porta il suo nome. Era solito soggiornare tutta l’estate a Casterino dove studiava e interpretava le incisioni rupestri e osservava fiori e farfalle della zona. Nel 1905 decise di costruire proprio lì la sua villa: “Casa Fontanalba”» – racconta il pronipote.

... » Leggi tutto

Più informazioni su