Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dolceacqua, tra le opere di Claude Monet anche “Traditur” di Flavia Bigi

Dolceacqua. Dalle Alpi agli Appennini liguri si sviluppa – dal 20 luglio al 15 agosto e dal 20 agosto al 26 settembre – un confronto tra arte contemporanea e tradizione pittorica antica sul tema del “tradimento” per scoprire il lato oscuro della memoria e della storia: quello dei tradimenti e dei travisamenti. Stellanello, Camporosso, Isolabona, Dolceacqua, Finale Ligure, Montebruno, San Sebastiano Curone, Garbagna e Ottone sono i borghi che hanno aderito al programma dell’Associazione Genius Loci Floridi Doria Pamphilj per la valorizzazione e la promozione del territorio e del patrimonio storico e culturale dei luoghi legati alle famiglie Floridi Doria Pamphilj attraverso l’arte e la musica.

Il tema scelto per la prima esposizione itinerante che lega i nove luoghi è, appunto, il tradimento. Flavia Bigi – l’artista che vive e lavora fra Roma e Parigi – ha scelto di indagarlo attraverso un progetto dal titolo eloquente: “Traditur”, dove il gioco dei dadi incarna l’incertezza del destino umano in un universo esatto e matematico. Come la storia di una casata è legata a una serie di alleanze e tradimenti spesso imprevedibili, così i grandi dadi in marmo nero e bianco che recano incisi i simboli ispirati agli stemmi araldici delle famiglie coinvolte, si interfacciano e si confrontano in accostamenti inaspettati, suggerendo un intricato sistema di rimandi e collegamenti.

... » Leggi tutto

Più informazioni su