Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tassa di soggiorno, il No dell’associazione camperisti: “Gabella inutile e dannosa”

Liguria. “Fermiamo un sistema che porta solo danni al turismo e utili a chi non fa trasparenza e che induce altri sindaci a varare tasse similari”. Questa la presa di posizione dell’associazione nazionale dei camperisti

“Un esempio di come viene percepita la tassa di soggiorno ci arriva da una turista che ha visitato le città italiane più importanti per le attrattive culturali: In albergo, con costernazione, al momento del conto, mi hanno spiegato che c’era la tassa di soggiorno da pagare e che non era stata compresa nel pagamento che avevo eseguito alla prenotazione online. Ho capito che erano soldi che servivano al Comune che mi ospitava però vorrei sapere che fine hanno fatto perché il trasporto pubblico faceva pena, strade e marciapiedi pieni di buche e sporchi, cassonetti dei rifiuti strapieni e con sacchetti abbandonati intorno, assenza di gabinetti pubblici, illuminazione notturna carente se non assente e per noi donne è un vero problema, illuminazione notturna dove c’era era diretta verso l’alto invece che utilmente verso il basso. Ma che fine fanno i soldi della tassa di soggiorno? All’estero, per esempio a New York si paga la tassa di soggiorno ma dove camminavi non c’era una buca in terra, non vedevi il sudicio, ti sentivi tranquilla a qualunque ora, i mezzi pubblici funzionavano benissimo e un taxi non costava come in Italia. In sintesi se come turisti, oltre quello che spendiamo sul territorio comunale, dobbiamo pagare una tassa di soggiorno è doveroso che i nostri soldi siano spesi per migliorare l’accoglienza che poi è indubbiamente utile a migliorare la qualità della vita anche al cittadino che risiede in quella città”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su