Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, il Comune replica a Ciangherotti: “Ecco come investiamo i soldi della tassa di soggiorno”

Albenga. “Che il consigliere Ciangherotti parli di imposta di soggiorno, annoverandola come un occasione di promozione unica per la città e al contempo muova insinuazioni di poca trasparenza nella sua gestione, ha quasi dell’assurdo e sintomo di nessuna vergogna. Sì, perché in quanto consigliere comunale non solo ne dovrebbe conoscere il regolamento e gli accordi provinciali che regolano i rapporti tra camera di commercio e i comuni aderenti (per altro fin da subito con amministrazioni di diversi colori politici), ma non bastasse, dovrebbe ricordare di aver votato contro questa misura, solo perché era in campagna elettorale”. Così il vicesindaco di Albenga, Alberto Passino, replica al consigliere comunale di minoranza Eraldo Ciangherotti che ieri aveva punzecchiato il Comune: “Come mai non si sa nulla sono come sono stati spesi i soldi della tassa di soggiorno?”.

Una domanda a cui Passino risponde così: “L’imposta di soggiorno è parte integrante del nostro bilancio, basta studiare gli atti del consiglio o della giunta per capire come viene investita. Il comune di Albenga, che potrebbe destinare in autonomia il 35% sempre in iniziative volte a supportare il turismo, ben inteso, condivide tutta la disponibilità dell’introito con il Comitato Locale Turismo, dove siedono le categorie economiche legate alla ricettività di Albenga. Non di meno ogni scelta del CLT Ingauno, presieduto dal sindaco o suo delegato, è sempre stata approvata all’uninamità, a riprova dell’unità d’intenti raggiunta con le categorie del settore”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su