Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Punto nascite Santa Corona, De Vincenzi e Foscolo scrivono a Toti: “Per evitare la chiusura si attinga alla graduatoria delle ostetriche”

Pietra Ligure. Il sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi, e l’onorevole Sara Foscolo hanno inviato al presidente della Regione Giovanni Toti (e per conoscenza anche al commissario di Alisa Walter Locatelli e al commissario di Asl2 Paolo Cavagnaro) una lettera per esprimere tutte “ le preoccupazioni di un intero territorio in merito alla chiusura del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale Santa Corona e il trasferimento del punto nascita presso l’ospedale San Paolo di Savona”.

Come noto, la chiusura del reparto sarebbe “temporanea” e dovuta alla necessità di trasferire il personale infermieristico presso i reparti-Covid. Onde evitare proprio tale trasferimento e al fine di mantenere attivo il reparto pietrese, ricordando che “in Asl2 c’è la possibilità di attingere alla graduatoria di circa 50 ostetriche professioniste in attesa di assunzione” De Vincenzi e Foscolo chiedono al governatore di “ verificare la possibilità di sostituire il personale infermieristico con queste figure dedicate e in grado di gestire il reparto e il ‘blocco parto’, evitandone la completa chiusura e garantendo la giusta assistenza alle gestanti e scongiurando le gravi conseguenze insite in situazioni di emergenza potenzialmente pericolose, se non letali, per la salute materna e fetale”. Inoltre, chiedono che “a emergenza finita e a situazione nuovamente stabilizzata, gli specialisti di ostetricia e ginecologia non vengano concentrati, come successo negli ultimi tempi, nell’area metropolitana genovese, ma vengano equamente destinati ai nosocomi del ponente, e specialmente a quello pietrese, per riequilibrare una carenza di personale del tutto evidente anche in epoca pre-covid”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su