Quantcast
Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid e forze dell’ordine, Uil Liguria: “Zona d’ombra di Alisa mette a rischio gli agenti”

Liguria. “Il coordinamento sulla sicurezza attiva della Uil, alla quale partecipano, oltre alla confederazione, anche i responsabili sindacali della polizia locale Uil Fpl, polizia di stato Siap, polizia penitenziaria Uilpa, vigili del fuoco Uilpa e vigilanza privata Uiltucs, rileva, ormai da diverso tempo, l’assenza di corsie preferenziali per il controllo e il monitoraggio della pandemia all’interno di tutti i corpi di Polizia. Eppure il Covid è un rischio professionale enorme e gli agenti interessati svolgono un servizio essenziale per la popolazione”. Lo afferma, in una nota, Uil Liguria.

“Purtroppo, esistono zone d’ombra che mettono in allarme sindacato e lavoratori – spiegano i sindacati -. Ad esempio,  per quanto riguarda la polizia di stato,  ancora non esistono garanzie sul monitoraggio e sul controllo dei positivi. Nonostante la recente recrudescenza del Covid,  persiste una pratica pericolosa: dopo i ventun giorni  di quarantena di un agente affetto da Covid, è previsto il rientro nelle unità lavorative anche senza tampone. Il rischio è quello di svuotare per cluster interi reparti di polizia con gravi ripercussioni sia nei confronti della salute degli operatori sia sulla tenuta della sicurezza sul  territorio”.

... » Leggi tutto

Più informazioni su