Quantcast
Liguria24 - Liguria Notizie in tempo reale, news in Liguria: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dentro il ponte di Genova, ecco come funziona il monitoraggio continuo e high tech

Genova. Se dovesse esserci una pila particolarmente sotto stress, un lampione mal funzionante, qualche oscillazione di troppo o troppo limitata un impalcato troppo flesso uno dei sensori – e sono 240 – che tengono sotto controllo il nuovo ponte Genova San Giorgio lo comunicano a un computer, praticamente una plancia di comando per il viadotto-nave costruito dal consorzio PerGenova (Webuild e Fincanteri) e disegnato dall’architetto Renzo Piano.

Inoltre tutto il ponte, avendo appunto la forma di una carena ed essendo vuota, è percorribile al suo interno, attraverso passerelle e corridoi allestiti acciaio su acciaio, e sarà così impossibile farsi sfuggire cosa non vada.

... » Leggi tutto

Più informazioni su