Altre News

Giovani alunni tra i grandi della chitarra: da Loano un innovativo progetto musicale

Giovani alunni tra i grandi della chitarra: da Loano un innovativo progetto musicale

Loano. Una piccola grande eccellenza formativa loanese, nell’ambito di un progetto musicale iniziato dalla terza elementari e che vede oggi gli alunni della terza media Mazzini-Ramella “chitarristi in erba”, o meglio esperti dell’ukulele, una piccola chitarra a quattro corde, maneggevole per i bambini, abbastanza simile alle chitarra classica ma con modalità di suonare differenti.

Il progetto, la “Pulce che salta salta”, è stato portato avanti negli anni dal maestro Ferdinando Marchese, della terza elementare della scuola primaria loanese “Vallerga” e che prosegue con le giovani leve delle elementari, nelle ore di musica, con la formazione di un vero e proprio gruppo di 25 bambini di 8 e 9 anni. Il maestro Ferdinando Marchese che da quasi 10 anni si dedica all’insegnamento dell’ukulele coinvolgendo tutti i bambini delle sue classi.

Inoltre, sono proprio i ragazzi delle medie ad insegnare agli alunni più piccoli i segreti di questo strumento, originario delle isole Hawai e che consente di avvicinare anche più giovani ad un primo strumento a corde, un primo start up per iniziare a suonare e dedicarsi alla musica. Un progetto originale e dagli ottimi risultati, anche perché il gruppo di musicisti guidato dal maestro si è esibito al Festival Jazz di Albenga suonando con gli Ukulele Lovers, ha partecipato agli eventi musicali organizzati dallo Yep di Loano ed è stato coinvolto nelle attività organizzate del “Mercatino dell’ukulele” nelle precedenti edizioni del Meeting Acoustic Guitar di Sarzana.

» leggi tutto su www.ivg.it