Sport

Canoa polinesiana, Alberto Araldo in semifinale mondiale

Canoa polinesiana, Alberto Araldo in semifinale mondiale

Varazze. Australia, Hawai’i, New Zealand, California, Australia, Canada, New Zealand, Australia, Cook Islands, Hawai’i, New Zealand, Australia. Questo un esempio delle stringhe di nazioni nelle tabelle dei risultati dei campionati mondiali di canoa polinesiana svoltisi sulla Sunshine Coast australiana dal 5 al 15 maggio, che hanno radunato oltre 2.400 atleti provenienti da 25 nazioni, record di partecipazione per questa manifestazione.

Ma la massa proveniva dalle nazioni nelle quali la canoa polinesiana è quasi lo sport nazionale. Una delle poche anomalie era un “Italy” che compariva nella classifica della categoria Open Man V1 (per Va’a singolo, dal nome polinesiano della canoa): si trattava di Alberto Araldo, portacolori del Varazze Club Nautico.

La categoria era quella più forte e più numerosa e Alberto era fra i più giovani, dato che nella Open concorrono i canoisti dai 19 ai 40 anni e lui è un classe 1996. Superate le prime batterie, sembrava che l’avventura australiana si dovesse fermare ai quarti di finale, ma nel ripescaggio un ottimo 2’16″51 sui 500 metri di percorso lo piazzava al secondo posto e gli permetteva di accedere alle semifinali.

» leggi tutto su www.ivg.it