Politica

Diano 2016, Grita: “Una lista trasversale che sarà capace di amministrare”

Diano 2016, Grita: “Una lista trasversale che sarà capace di amministrare”

Diano Marina. “La nostra? Una lista trasversale ai partiti che ha in sé le competenze necessarie per poter amministrare”. Loredana Grita, candidata di “Diano oggi per domani”, tira dritta verso il 5 giugno, giorno delle elezioni con un appoggio nuovo, Rete a Sinistra. “Li ho ringraziato per la fiducia come spero di ottenerla anche da tanti altri dianesi e a chi mi chiede che cosa farei da subito ho già diverse priorità nella testa: pulizia, ordine, decoro e arredo urbano”.

Ma ci sono anche altri problemi che in città vanno risolti: fogne, acquedotto, scuole, viabilità da e per la nuova stazione, le aree dismesse quando la ferrovia sarà spostata. “Situazioni – spiega il candidato sindaco – che in cinque anni, malgrado le promesse di Chiappori non sono state risolte. Con gli enzimi credeva di risolvere il problema della puzza di fogna, la puzza di fatto non è stata eliminata”.

Ma Loredana Grita darà anche pari dignità alle zone periferiche e alle frazioni “perché Diano non è il quadrilatero compreso tra via Colombo e via Milano, ma si estende ad est ed ovest ed anche a monte”. Punterà anche sulla collaborazione con gli altri comuni del Golfo: “Solo promuovendolo per intero si possono ottenere risultati e solo con la sinergia si riuscirà a migliorare la situazione”, conclude Loredana Grita.

» leggi tutto su www.riviera24.it