Altre News

Outdoor, Schiappapietra (PerFinale): “Serve strategia comune””

Outdoor, Schiappapietra (PerFinale): “Serve strategia comune””

Finale L. “L’Associazione PerFinale, nella sua prima Assemblea pubblica avvenuta giovedì 12 maggio in Sala Gallesio, ha presentato agli Associati la volontà di lavorare su alcuni specifici progetti, il primo importante che riguarda uno sviluppo turistico sostenibile di Finale Ligure collegato anche all’outdoor, alla tutela dell’ambiente, del territorio e ad un’offerta di servizi adeguata”. Così il presidente dell’associazione Stefano Schiappapietra ribadisce la posizione di PerFinale.

“Con grande piacere vediamo oggi il Sindaco prendere una posizione, anche se parziale e blanda, sul problema della regolamentazione degli sport outdoor a Finale Ligure, una crescente attività che ha portato e porterà linfa economica al nostro paese ma che può trasformare un’opportunità in un problema. Siamo contenti ed orgogliosi che la nostra cittadina sia apprezzata ed amata dagli sportivi nazionali e stranieri ma dobbiamo vedere anche il rovescio di questa medaglia, un problema che porta a non avere rispetto delle cose altrui, delle persone, del territorio, dell’ambiente che li ospita” osserva Schiappapietra.

“Il nostro compito è quello di vedere i difetti per correggerli, di coinvolgere tutti gli attori coinvolti e non solo quelli che ne possono trarre un vantaggio economico. Serve sederci ad un tavolo con tutte le associazioni interessate al fenomeno, i proprietari dei terreni, i comuni limitrofi e tutti i soggetti che possono esserne coinvolti. E non dimentichiamoci che le spese che la nostra cittadina dovrebbe sostenere per mantenere al meglio il nostro territorio sono pagate al momento con le tasse di tutti i cittadini.
Un progetto questo a cui vogliamo lavorare e che sottoporremo a tutta la cittadinanza” conclude il presidente di PerFinale.

» leggi tutto su www.ivg.it