Cronaca

Truffa nella vendita on line: nei guai pluripregiudicato napoletano

Truffa nella vendita on line: nei guai pluripregiudicato napoletano

Imperia. La Polizia di Stato ha individuato e denunciato un 29enne per truffa aggravata. L’uomo, residente a Portici, in provincia di (Napoli, dopo aver pubblicato, su un noto sito di acquisti on line, un annuncio relativo alla vendita di una consolle, incassata la somma di 350 euro, ha fatto perdere le sue tracce.

Gli ispettori della Questura, in collaborazione con personale della Squadra Mobile, dopo aver ricevuto la denuncia di una acquirente imperiese, hanno dato il via alla attività investigativa.
Grazie ad una serie di accertamenti incrociati, gli investigatori hanno potuto verificare che l’identita’ utilizzata dal venditore era assolutamente falsa. Il truffatore, infatti, spacciandosi per una donna, ignara di quanto stava accadendo, era riuscito a “vendere” numerosi articoli on line, incassando il corrispettivo di merci mai consegnate. Il giovane, con numerosi precedenti penali, intercettato grazie alla collaborazione degli agenti della Questura di Napoli, e’ stato pertanto segnalato alla competente a.g. per i reati di truffa aggravata e sostituzione di persona.

L’episodio, analogo ad altri che si consumano nel mercato on line, conferma l’importanza, per l’utenza, di verificare l’attendibilita’ di inserzionisti – truffatori che, in alcune occasioni, si improvvisano venditori a discapito di ignari acquirenti

» leggi tutto su www.riviera24.it