Cronaca

Blitz antinaziskin dei carabinieri: due denunce

Blitz antinaziskin dei carabinieri: due denunce

LA SPEZIA – Sono scattate le denunce da parte dei Carabinieri della Compagnia di Sarzana e del reparto operativo della Spezia nei confronti di due giovani già noti per la loro militanza nel movimento naziskin e ritenuti responsabili delle svastiche e delle scritte oltraggiose a Bolano all’ingresso della sede del Pd e a Follo, sui muri di una cabina di Acam.

Grazie alla testimonianza di alcuni cittadini, i carabinieri sono risaliti ai due ventenni, spezzini. Stamane i carabinieri hanno perquisito le abitazioni dei due giovani e non sono mancate le sorprese: sono stati sequestrati numerose bombolette di vernice spray, 9 coltelli a serramanico oltre a materiale di propaganda nazionalsocialista.

I due ventenni sono stati denunciati in stato di libertà all’autorità giudiziaria con l’accusa di minacce e imbrattamento.

» leggi tutto su laspezia.cronaca4.it