Presentazione dell’Archivio Giuseppe Caselli

LA SPEZIA – Presso l’Urban Center di via Daniele Manin si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’Archivio Giuseppe Caselli costituito dall’Associazione Culturale Startè in occasione del 40° anniversario dalla morte dell’artista.

Nato a Villarotta di Luzzara (RE) nel 1893, Giuseppe Caselli è uno dei pittori più conosciuti e amati dagli spezzini. Nel corso della sua lunga carriera, ha dipinto migliaia di opere, raffigurando ampiamente il territorio della provincia della Spezia, il suo Golfo e la Lunigiana; ha ritratto numerosi personaggi della storia spezzina e ha raffigurato innumerevoli scene dedicate al mare. Ha anche rappresentato la vita nel campo di prigionia di Mauthausen, dove è stato prigioniero durante la Prima Guerra Mondiale, e ha dipinto numerose opere premonitrici del dramma del successivo conflitto. Le opere di Caselli sono presenti in collezioni private e pubbliche in tutto il territorio nazionale, ma anche all’estero, la parte più rilevante nella provincia della Spezia.

Nonostante la valenza dell’artista, non esisteva, fino ad oggi, un archivio che si occupasse di valorizzare, promuovere e tutelare la sua immagine.

» leggi tutto su laspezia.cronaca4.it