Cronaca

Ancora grave al Santa Corona l’operaio caduto dal tetto a Vado Ligure

Ancora grave al Santa Corona l’operaio caduto dal tetto a Vado Ligure

Vado Ligure. Restano gravi le condizioni di A.E.M., l’operaio di 35 anni, di origine ecuadoriana, ma residente all’ombra della Lanterna, precipitato ieri dal tetto di una palazzina a Portovado. Il manovale sudamericano viene tenuto sotto stretta osservazione dall’équipe del dottor Barabino nel reparto di rianimazione dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Gravi i traumi che l’operaio si è procurato dopo la drammatica caduta mentre era impegnato in alcuni interventi di bonifica dell’amianto dal tetto dello stabile. Ha riportato numerose fratture scomposte e un forte trauma cranico.

» leggi tutto su www.ivg.it