Altre News

‘Salvapensieri’, all’Ipercoop di Savona i pesci di ceramica che ricordano i migranti

‘Salvapensieri’, all’Ipercoop di Savona i pesci di ceramica che ricordano i migranti

Savona. Dei pesci in ceramica per custodire i pensieri e, contemporaneamente, ricordare i migranti che ogni giorno muoiono affogati nel Mar Mediteraneo. Questa l’originale e toccante iniziativa promossa da Claudio Carceri insieme a Coop Liguria, che ha coinvolto gli alunni delle scuole delle due Albisole.

Ieri pomeriggio la presentazione delle opere dei ragazzi, all’interno della Sala Punto d’Incontro Coop del centro commerciale Il Gabbiano di Savona. La giornata, organizzata da Coop Liguria nell’ambito delle iniziative per celebrare il 20o anniversario dell’apertura del Gabbiano, si intitolava “Salvapensieri: pesci e pensieri d’artista per illuminare tempi difficili”: così infatti si chiama l’installazione collettiva che resterà esposta nel reparto pescheria dell’Ipercoop fino a domenica 19 giugno e sarà visitabile tutti i giorni, dalle 9 alle 21.

Al centro di tutto, come detto, piccole sculture realizzate dai ragazzi e dedicate ai migranti annegati nel Mar Mediterraneo tentando di raggiungere l’Europa. “Ogni pesce contiene un pensiero, da qui il nome – spiega il ceramista Claudio Carrieri, ideatore dell’iniziativa – Un pensiero però positivo, il migliore che ognuno di noi ha, dedicato al nome di un migrante che invece è annegato. Questo ‘cortocircuito’ tra il pensiero poetico e la tragedia genera il ‘salvapensieri’: ci ricorderemo di entrambe le cose”.

» leggi tutto su www.ivg.it