Altre News

Dal Comune di Andora un Fondo di tutela per il pagamento delle bollette del gas

Dal Comune di Andora un Fondo di tutela per il pagamento delle bollette del gas

Andora. Il Comune di Andora, avvalendosi della possibilità di utilizzare il corrispettivo comunale per l’incremento del canone della concessione di distribuzione del gas naturale (tra il Comune di Andora ed Enel rete Gas S.p.A.) da destinare prioritariamente all’attivazione di meccanismi di tutela relativi ai costi dei consumi di gas da parte delle fasce deboli di utenti, ha creato un FONDO DI TUTELA.
Possono accedere al Fondo i soggetti che, alla data della presentazione della domanda e comunque fino ad esaurimento del Fondo di Tutela, sono in possesso dei seguenti requisiti:

A) Cittadinanza:
• cittadinanza italiana;
• cittadinanza di Stato aderente all’Unione Europea;
• cittadinanza di Stato non appartenente all’Unione Europea, purché il richiedente sia munito di regolare permesso di soggiorno o carta di soggiorno, ai sensi del D. Lgs. 286/98 e successive modifiche. Nel caso di permesso di soggiorno scaduto è ammissibile la domanda di contributo qualora sia stata fatta domanda di rinnovo. Il Comune prima della liquidazione del contributo procederà ad accertare l’avvenuto rinnovo da parte della Questura.
B) Residenza Anagrafica nel Comune di Andora;

C) Indicatore della Situazione Economica Equivalente del nucleo familiare (redditi 2013), risultante da valida certificazione ISEE, calcolato ai sensi del D.Lgs. 109/98, così come modificato dal DLgs130/00 non superiore a 15.000,00 Euro.

» leggi tutto su www.ivg.it