Cronaca

Precipita con l’autobus da un viadotto della A10: Michele Buemi va in pensione

Precipita con l’autobus da un viadotto della A10: Michele Buemi va in pensione

Cairo Montenotte. Michele Buemi va in pensione. L’assistente capo della polizia penitenziaria che il 25 giugno dell’anno scorso è precipitato da un viadotto stradale mentre si trovava alla guida di un bus di servizio diretto all’aeroporto di Genova è stato collocato in pensione.

Il volo di oltre 50 metri dalla A10 non ha avuto conseguenze, ma da quel giorno il 55enne originario di Messina non è più rientrato in servizio. Almeno fino ad oggi, quando l’ospedale militare lo ha dichiarato non più idoneo a permanere nel corpo della polizia penitenziaria proprio per le ferite subite in quel brutto incidente.

Nato nel 1961, Buemi è arrivato a Cairo a settembre del 1981 e dal quel giorno ha sempre operato all’interno della scuola di polizia penitenziaria. Da subito si è collocato nel mondo calcistico della città essendo stato un giocatore della sua città d’origine. Ha militato nella squadra del Ferrania e del Dego 81. Oggi allenatore del settore giovanile del Bragno Calcio. Durante la sua attività lavorativa ha svolto anche compiti di responsabilità in vari istituti penitenziari.

» leggi tutto su www.ivg.it