Festa della Repubblica, sagre e street food: il 2 giugno a Genova e in provincia

Festa della Repubblica, sagre e street food: il 2 giugno a Genova e in provincia

Genova. Tra celebrazioni, feste e sagre, sono svariati gli appuntamenti per il 2 giugno a Genova e in provincia, a cominciare dall’apertura straordinaria per tutta la giornata di Palazzo Doria Spinola, sede della Cerimonia istituzionale per il 70° della Repubblica. Le celebrazioni inizieranno alle 11 del 2 giugno nel loggiato inferiore con l’alzabandiera e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica. Seguiranno l’orazione ufficiale del professor Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte Costituzionale e la consegna delle medaglie d’oro ai cittadini italiani deportati nei lager nazisti.

Apertura straordinaria anche del Museo del Risorgimento – Istituto Mazziniano dalle 9 alle 19, con visite guidate a tema alle 10 e alle 16 e concerto in piazza De Ferrari alle 21.15 dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice, con proiezioni dell’Istituto Luce e della Fondazione Ansaldo sul palazzo della Regione, illuminazione e apertura del Palazzo della Borsa dalle 18 alle 22.30.

Per l’occasione tutti i musei di Genova saranno aperti. Dalle ore 9 alle 19 i Musei Strada Nuova, il Museo d’Arte Orientale Chiossone e il Museo di S. Agostino. Dalle ore 10 alle 19 saranno invece aperti il Museo di storia naturale Doria, la Galleria d’arte moderna e il Museo Teatro della Commenda di Prè. Aperture con orari differenziati saranno invece effettuate da Castello d’Albertis (13-22), Museo di archeologia ligure (9-18), Wolfsoniana (12-19), Galata Museo del Mare (10-19.30), Museo Diocesano (15-19), Museo del Tesoro (15-18), Casa di Colombo (11-18), Torri di Porta Soprana (11.30-18.30), Museo della Lanterna (14.30-18.30), Via del Campo 29 rosso (10.30-12.30 e 15-19). La Loggia della Mercanzia, che attualmente ospita la mostra dedicata a Gilberto Govi, sarà invece aperta nel pomeriggio dalle ore 14 alle 18.

» leggi tutto su www.genova24.it