Politica

Savona 2016, Caprioglio: “Negata piazza del Popolo per la chiusura della campagna elettorale”

Savona 2016, Caprioglio: “Negata piazza del Popolo per la chiusura della campagna elettorale”

Savona. “Doveva essere una bella festa aperta a tutti i savonesi desiderosi di cambiamento, per riappropriarci di una piazza in centro cittadino da lungo tempo dimenticata e abbandonata dall’amministrazione comunale, e per dare un forte segnale, dimostrando che il cambiamento è possibile: purtroppo, ci è stata negata questa opportunità. Ne prendiamo atto con una certa amarezza e prenderemo provvedimenti per organizzare altrove la chiusura della campagna elettorale”. Così Ilaria Caprioglio, candidata a Sindaco di Savona, sostenuta dalle liste CON ILARIA CAPRIOGLIO VINCE SAVONA, LEGA NORD, LISTA CIVICA CAPRIOGLIO SINDACO, commenta la notizia relativa alla mancata concessione di Piazza del Popolo per la chiusura della campagna elettorale, per venerdì 3 giugno.

“Avevamo richiesto l’utilizzo di Piazza del Popolo per riconsegnare ai cittadini un’area che da troppo tempo è associata a degrado, sporcizia e insicurezza. Per una sera, la piazza sarebbe stata animata da musica, festa, colori e dagli interventi dei protagonisti di questa campagna elettorale: un’anticipazione di quello che deve essere il recupero della piazza, come prevede il nostro programma elettorale, per renderla vivace e vitale, ospitando bambini, famiglie, anziani, associazioni. Non sarà così: con nostro grande dispiacere, anche venerdì sera Piazza del Popolo resterà così come è da anni a questa parte, abbandonata a sé stessa”, aggiunge.

“Non ci arrendiamo, comunque. Stiamo organizzando la festa di chiusura della campagna elettorale in un’altra sede. E i cittadini di Savona, per avere Piazza del Popolo vivibile e animata, dovranno aspettare ancora qualche giorno, quando vinceremo le elezioni e cambieremo questa città”, conclude Ilaria Caprioglio Sindaco.

» leggi tutto su www.ivg.it