Politica

Spotorno Che Vorrei, incentivi e promozione per destagionalizzare il turismo

Spotorno Che Vorrei, incentivi e promozione per destagionalizzare il turismo

Spotorno. “Fare turismo significa lavorare non solo sul settore specifico, ma dotare il paese di servizi, infrastrutture, negozi aperti, arredi urbani, una polizia municipale efficiente, un servizio di accoglienza con un orario ampio e promuovere la città in Liguria, in Italia e all’estero”. Lo pensa la Lista Spotorno Che Vorrei, che al turismo ha dedicato un ampio capitolo del suo programma elettorale.

“Oggi il turista cerca la qualità e la personalizzazione della vacanza, vuole delle novità, ma con un occhio al portafoglio – dice il candidato Sindaco Franco Bonasera – Occorre soddisfarlo e se possibile superarne le aspettative. A Spotorno non abbiamo il turismo giovanile della Romagna e neppure, se non in piccola parte, quello della terza età che bisognerà provare a recuperare. Abbiamo invece un turismo familiare che dovrà essere consolidato e sviluppato”.

Le proposte della lista “Spotorno Che Vorrei” comprendono: apertura costante del centro informazioni turistiche con totem multimediali e multilingua dai quali poter scaricare materiale informativo; creare forme di interscambio enogastronomico e culturale con regioni limitrofe per portare turisti a Spotorno anche nei mesi invernali; promuovere la riorganizzazione del Comprensorio del Golfo dell’Isola; rilanciare il gemellaggio con la città di Taastrup (Danimarca) per riportare turisti stranieri a Spotorno; organizzare, anche in bassa stagione, eventi culturali, sportivi e storici di rilievo nazionale e internazionale, in collaborazione con le associazioni del territorio; utilizzare gli arenili anche nella stagione invernale per eventi cinofili ed equestri in accordo con la categoria dei bagni marini; incentivare i servizi per le famiglie con bambini attraverso la formula Spotorno for family; dare maggiore visibilità al marchio Spotorno con una nuova cartellonistica collocata agli ingressi della città per invitare il turista a soggiornare nel paese.

» leggi tutto su www.ivg.it