Altre News

Alla “Vedetta Security” la vigilanza dei “tesori” culturali di Imperia

Alla “Vedetta Security” la vigilanza dei “tesori” culturali di Imperia

Imperia. Sarà l’Istituto Vedetta Security di Sanremo a vigilare sui “tesori” culturali di Imperia. Lo prevede una determina dirigenziale del Comune di Imperia la numero 1513 del 4 dicembre 2015.

In dettaglio il servizio di vigilanza antincendio riguarda Villa Faravelli di via Matteotti e il Teatro Cavour di via Cascione mentre il servizio antintrusione si riferisce a Villa Faravelli e al Nuovo Museo Navale di Imperia.

I servizi sono svolti tramite collegamento telefonico alla sede centrale operativa della Vedetta Security con le varie sedi comunali 24 ore su 24. Per questo motivo si è proceduto con un impegno di spesa  per il periodo giugno/dicembre 2016 pari a 683,20 euro iva inclusa (ovvero 97,60 mensili). Un servizio assicurato come indicato nell’offerta che la società sanremese ha fatto arrivare al protocollo del Comune di Imperia. Dunque il Comune ha deciso di perseguire con il contratto per la tutela del patrimonio comunale.

» leggi tutto su www.riviera24.it