Cronaca

Ventimiglia, l’ira delle mamme di Roverino: “In strada per difendere i figli”

Ventimiglia, l’ira delle mamme di Roverino: “In strada per difendere i figli”

Ventimiglia. E’ una pentola a pressione Roverino dopo la decisione di trasferimenti i migranti al Palaroja.

Alla proposta del consigliere di opposizione Ballestra “ma perché non li portate a Bigauda?”, il consigliere di maggioranza Lazzaretti ha replicato “perché poi la gente là si lamenta”. Una risposta che ha scatenato la reazione delle mamme dei bambini che abitano nel quartiere ventimigliese. “Siamo scese in strada per difendere il quartiere, per tutelare i nostri figli e vivere tranquilli”.

L’esasperazione delle mamme era già palpabile: “Col sole che spacca le pietre – dice – Nessuno dei migranti resterà sotto quel tendone che si trasformerà con un forno a legna”.

» leggi tutto su www.riviera24.it