Politica

Profughi a Savona, Arboscello attacca Mai: “Nessuna censura al commento xenofobo su Facebook”

Profughi a Savona, Arboscello attacca Mai: “Nessuna censura al commento xenofobo su Facebook”

Savona. “Trovo inaccettabile che un assessore regionale in quota Lega venga a Savona a farsi una foto con un cartello del genere, la pubblichi su Facebook e non senta almeno il dovere di censurare commenti di suoi amici che evocano le docce tedesche degli anni ’40”.

Così il sindaco di Bergeggi Roberto Arboscello attacca l’assessore regionale Stefano Mai a proposito della foto (un selfie, in realtà) che l’ex primo cittadino di Zuccarello si è scattato in occasione dell’incontro con il prefetto di Savona avvenuto venerdì scorso.

Per tutta la mattinata di venerdì Mai ha assistito ai controlli effettuati dalle forze dell’ordine a bordo dei convogli in transito nella stazione ferroviaria di Mongrifone e che avevano l’obiettivo di individuare i migranti in viaggio verso Ventimiglia.

» leggi tutto su www.ivg.it