Politica

Sanità | Guerri porta in Consiglio il problema del piano di accorpamento estivo

Sanità | Guerri porta in Consiglio il problema del piano di accorpamento estivo

LA SPEZIA – “Abbiamo appreso che vi è la concreta possibilità che  la direzione dell’Asl 5 si appresti a varare, per l’estate, un piano di accorpamenti che comporterebbe una riduzione dell’operatività e dei posti letto.

Mi pare di poter dire che, se tale ipotesi fosse confermata, ci troveremmo di fronte a una clamorosa assurdità, dato che la sanità spezzina soffre già una pesante carenza di personale medico-infermieristico e di posti-letto (come da anni ho più volte denunciato) e non si può pensare che in estate l’attività negli ospedali possa subire dei tagli – se non altro in considerazione del maggior numero di persone presenti sul territorio spezzino in questa stagione”

Così il consigliere comunale Giulio Guerri, capogruppo della lista civica “Per la Nostra Città”, in una nuova interrogazione nella quale chiede chiarimenti da parte dei vertici Asl e chiama in causa le responsabilità del sindaco.

» leggi tutto su laspezia.cronaca4.it