Un’estate piena di stelle allo Sporting Club di Montecarlo, dai Negramaro passando per Iglesias padre e figlio

Un’estate piena di stelle allo Sporting Club di Montecarlo, dai Negramaro passando per Iglesias padre e figlio

Monaco. Si preannuncia un’estate piena di grandi stelle del firmamento musicale internazionale. Lo Sporting Club di Montecarlo si prepara a regalare serate in musica davvero irripetibili. Si inizia il 2 luglio con Rod Stewart confermato per la serata d’apertura del Monte-Carlo Sporting Summer Festival. Sarà questa l’occasione ideale per l’interpretazione dei più grandi successi dell’artista, dal suo debutto nel 1970 fino all’ultimissimo album in studio Another Country.

Dal 4 al 5 luglio un viaggio da sogno nel cuore delle street dance: è questa la promessa di Dreamworld, presentato dalla Wonderland Dance Company, uno show anfetaminico concepito da Gabi Lukacs e Mark Lakatos, che l’hanno creato nel 2013 a Budapest. L’8 luglio si esibirà l’imperatrice del soul Gladys Night, il 9 luglio il premio Oscari Burt Bacharach. Il 15 luglio sarà la volta di Pink Martini feat. Storm Large, un gruppo formato soltanto nel 1994, a Portland (USA), ma alcune delle sue composizioni suonano deliziosamente « rétro », al punto che le si potrebbe considerare molto più datate.

La serata del 16 luglio è dedicata alla lotta all’Aids: spazio a Stars 80 “L’Origine” che con oltre 3 milioni di spettatori è stata prolungata dopo l’autunno 2014 a causa del successo fenomenale ottenuto, la nuova tournée Stars 80, intitolata L’Origine, riprende le fondamenta che hanno garantito il successo della formula.

» leggi tutto su www.riviera24.it