Altre News

Ventimiglia, passaggio a livello in via Tenda: pericolo costante

Ventimiglia, passaggio a livello in via Tenda: pericolo costante

Ventimiglia. Semaforo rosso, sbarre abbassate. Segnali inequivocabili di un treno in arrivo. Eppure in via Tenda sono in pochi a rispettare lo “stop” forzato e ora, con la calura dell’estate, sopportare l’attesa diventa ancora più difficile.

“Come si fa a pensare di attendere il passaggio di cinque o sei treni?”, si chiede un signore spazientito, “Sono almeno venti minuti che aspetto. Non ne posso più con questo sole sulla testa e allora attraverso”.

Passano anziani con il bastone, attraversano ragazzini in bicicletta e pure mamme con carrozzelle e passeggini: il passaggio a livello non fa paura, anche se tutti sanno che un treno, per frenare, ha bisogno di tempo e di spazio. Tempo e spazio che non avrebbe se, da dietro alla curva, il capotreno dovesse accorgersi della presenza di qualche pedone sui binari.

» leggi tutto su www.riviera24.it