Politica

Savona, Caprioglio: “Ecco come ho scelto gli assessori. Ora basta parlare, iniziamo a lavorare”

Savona, Caprioglio: “Ecco come ho scelto gli assessori. Ora basta parlare, iniziamo a lavorare”

Savona. “Risponderemo con i fatti. Sono un po’ stufa di questa inazione parolaia… è importante che gli assessori si mettano a lavorare e dimostrino con i fatti la loro capacità”. Poche parole, ma decise, quelle con cui Ilaria Caprioglio respinge le critiche piovute negli ultimi due giorni per la scelta di assegnare la delega all’Ambiente a Pietro Santi, coinvolto nell’indagine su Tirreno Power a causa del suo precedente assessorato in Provincia.

Una nomina arrivata a Santi a sorpresa (si dava per scontata l’assegnazione di quella delega al vicesindaco Massimo Arecco), e che nelle ultime 48 ore ha fatto molto parlare. Caprioglio, però, non ha mai voluto rispondere a quelle polemiche, lanciando un messaggio forte e chiaro: “Facciamo parlare i fatti”.

In occasione del primo consiglio comunale, nel quale il sindaco ha presentato ai consiglieri la nuova giunta, Caprioglio è tornata anche sulle ragioni delle proprie scelte. “Come ho detto il giorno dell’insediamento della giunta, io ho cercato di unire autorevolezza ed esperienza a senso di cambiamento e competenza. Quindi tra gli assessori ci conto persone che hanno ottenuto dai cittadini una grande conferma, e i cittadini vanno ascoltati; d’altra parte però per alcuni assessorati era importante avere persone competenti, che non hanno corso in queste elezioni ma che è fondamentale che ci siano”.

» leggi tutto su www.ivg.it