Altre News

Cengio dedica il campo sintetico alla vigilessa Federica Barbiero

Cengio dedica il campo sintetico alla vigilessa Federica Barbiero

Cengio. Cambia nome il campo sportivo “Pino Salvi B” in erba sintetica a sette giocatori. Dalla stagione sportiva 2016/2017 si chiamerà campo sintetico “Federica Barbiero”.  Una decisione voluta per ricordare la vigilessa che undici anni fa fu travolta e uccisa da un mezzo di una colonna miltare. Era il 10 maggio 2005. Insieme ai familiari, colleghi e amici ne hanno preservato il ricordo di una tragedia che aveva colpito anche i colleghi del comando di Savona.

L’agente venne travolta da un camion di una colonna dell’esercito diretta in porto. Aveva soltanto 27 anni e da 2 era in servizio al comando. La vigilessa, quel giorno, scortava l’autocolonna, proveniente dall’autostrada.

» leggi tutto su www.ivg.it