I Concerti al Museo Diocesano

I Concerti al Museo Diocesano

Prosegue la rassegna di musica da camera nella stagione invernale.

LA SPEZIA – Dopo il successo delle prime due rassegne musicali realizzate nell’inverno scorso, la Società dei Concerti propone sette nuovi appuntamenti, nella bellissima cornice del Museo Diocesano in via Prione. I Pomeriggi in Musica, che avranno inizio questa Domenica, 13 novembre, alle ore 17, con un concerto dal titolo Tutto Mozart, Quartetti e Quintetti per fiati e archi. Ad esibirsi un ensemble composto interamente da giovani musicisti spezzini: Rita Maggiani al flauto, Elia Venturini al corno, Veronica Nosei al clarinetto, Michela Puca e Alessia Di Palma al violino, Ignazio Alayza e Martina Calvano alla viola, Francesco Genovesi al violoncello. Il programma prevede l’esecuzione di tre capolavori di Wolgang Amadeus Mozart: il Quartetto per flauto, violino, viola e violoncello K 285, il Quintetto per corno, violino, due viole e violoncello K 407, ed il celebre Quintetto per clarinetto e quartetto d’archi K 581.

La rassegna proseguirà con il concerto di sabato 19 novembre che verrà realizzato, sempre con inizio alle h. 17.00, presso il Museo CAMeC alla Spezia, e vedrà protagonisti l’ExclusIVe Saxophone and Piano Quintet, con Giuseppe Bruno al pianoforte, Valentina Renesto al sax soprano, Olga Costa al sax alto, Francesca Simonelli al sax tenore, e Stefano Angeloni al sax baritono; verranno eseguite musiche di W. A. Mozart, G. Gershwin, Scarcella Perino, con un brano in prima esecuzione del giovane compositore cremonese Federico Mantovani. Il concerto di domenica 27 novembre, di nuovo al Museo Diocesano, vedrà impegnate due giovani soprano del Conservatorio Puccini, accompagnate dal prestigioso Quintetto d’archi del Teatro Carlo Felice di Genova, Archi all’Opera; Claudia Muntean e Seo Eon Ju si cimenteranno in un programma di arie d’opera, dal titolo Cantando con il Maestro. Sabato 3 dicembre sarà la volta delle Sonate per Viola di J.S.Bach, con Ignazio Alayza, Cosimo Lippi e Martina Calvano alla viola, Marco Montanelli cembalo. Domenica 11 dicembre il bravissimo pianista genovese Guido Bottaro si cimenterà in un Recital pianistico con la bellissima Sonata di Schubert, e composizioni di A. Skrjabin e F. Mantovani. Venerdì 16 dicembre saràa la volta dei bellissimi Sestetti per archi di Johannes Brahms, eseguiti da un ensemble di docenti ed allievi del Conservatorio N.Paganini di Genova: Valerio Giannarelli e Asmik Avakian al violino, Luciano Cavalli e Ruben Franceschi alla viola, Paolo Ognissanti e Rachele Nucci al violoncello. Il ciclo si concluderà il 23 dicembre con il concerto del Quartetto Stili Diversi, Quando la Musica è donna, che non ha potuto essere eseguito come previsto il 6 novembre scorso.

» leggi tutto su laspezia.cronaca4.it