Altre News

“Il libro nero del Festival di Sanremo”, in uscita l’opera di Romano Lupi e Riccardo Mandelli

“Il libro nero del Festival di Sanremo”, in uscita l’opera di Romano Lupi e Riccardo Mandelli

Sanremo. E’ in uscita il 17 novembre “Il libro nero del Festival di Sanremo” di Romano Lupi e Riccardo Mandelli della Collana Odoya Library.

Accanto al ritornello accattivante scritto da Bardotti-Caruso che lanciava la nuova edizione del festival presentata da “re Baudo”,  in questo libro compare un punto interrogativo: “Perché Sanremo è Sanremo?”

“Sanremo, scrivono e circostanziano bene gli autori, è (a) Sanremo perché doveva fare da paravento o nobile corollario al casinò della città. Prima che Sanremo fosse Sanremo, svariati giochi di potere prima e durante il fascismo avevano creato una stretta relazione tra eventi e gioco d’azzardo. Fu così che nel Secondo dopoguerra, da un’idea di Amilcare Rambaldi, commerciante di fiori massone della loggia Mazzini, e il suo confratello Angeli Nizza, che occupava la posizione di ufficio stampa del casinò, si sviluppò un abbozzo di programma che avrebbe riunito gli interessi di Piero Busseti (gestore della sala da gioco) e della Rai. Era il 1951.

» leggi tutto su www.riviera24.it