Cronaca

“Chiederemo il riesame dell’ordinanza, insussistenti i motivi per la sospensione”

“Chiederemo il riesame dell’ordinanza, insussistenti i motivi per la sospensione”

“Fiducia immutata nell’esito positivo del procedimento”. Dichiarazione degli avvocati Corradino e Mione, difensori di Lorenzo Forcieri. 

LA SPEZIA – “E’ una decisione che  non condividiamo, e per questo proporremo appello avverso l’ordinanza del Gip”. Lo hanno dichiarato l’Avv. Andrea Corradino e l’Avv. Paolo Mione, difensori di Lorenzo Forcieri.

“Riteniamo che con le dimissioni da tutti gli incarichi pubblici a partire da quello di presidente dell’Autorità Portuale, siano venute meno le condizioni di attualità per l’applicazione  del provvedimento di sospensione temporanea dai pubblici uffici.”

» leggi tutto su laspezia.cronaca4.it