Altre News

Albenga, i Fieui di caruggi brindano per le festività e presentano i nuovi progetti

Albenga, i Fieui di caruggi brindano per le festività e presentano i nuovi progetti

Albenga. La cantina dei fieui di caruggi in vico del Collegio, ormai una tappa fissa per gli ospiti di Albenga, è diventata in questi ultimi tempi un piccolo Museo della fionda visto che raccoglie qualche centinaio di esemplari provenienti da ogni parte del mondo.

“Arrivano fionde da ogni dove – esultano i fieui – dall’Alaska al Burundi, dal Messico all’Ossezia, dalla Cina alla Nuova Zelanda!”. In questo periodo dell’anno i sempreverdi monelli ingauni sono, per così dire, in riposo. In realtà stanno già lavorando alla prossima edizione del Premio Fionda di legno che avrà luogo la prossima primavera. “Il premio compirà 10 anni nel 2017 – ricordano- e con Antonio Ricci cercheremo di dare vita ad un evento indimenticabile con una serie di manifestazioni collaterali”.

Intanto domenica 4 dicembre, alle ore 11, i fieui di caruggi di Albenga invitano tutti nel “loro” vicolo (a lato di Palazzo Oddo) per un brindisi augurale per le imminenti festività. Nell’occasione saranno presentati al pubblico il pannello dedicato a Javier Zanetti (Premio Fionda 2016) e i primi pannelli di una serie raffigurante gli ospiti delle varie edizioni di Ottobre De Andrè. Saranno anche inaugurate sul celebre muretto di “E ghe mettu a firma” le piastrelle dedicate al Francobollo di Albenga ricavato da una foto di Paolo Carrera, all’Onlus Basta poco!, che con tanto impegno opera sul territorio albenganese a favore dei malati oncologici e dei loro familiari e al suo Presidente Marco Ghini, medico e musicista molto impegnato nel sociale.

» leggi tutto su www.ivg.it