Cronaca

Ennesimo bus in fiamme, Usb e Orsa: “Oltrepassati i limiti e le istituzioni stanno a guardare”

Ennesimo bus in fiamme, Usb e Orsa: “Oltrepassati i limiti e le istituzioni stanno a guardare”

Genova. L’ennesimo bus distrutto dalle fiamme porta ancora una volta all’attenzione il grave problema della sicurezza. Il caso si è verificato ieri nella zona di Torriglia, dove un mezzo di Atp ha preso fuoco e l’incendio ha coinvolto anche una macchina parcheggiata e la facciata di una casa. Per fortuna i passeggeri sono stati fatti scendere in tempo dall’autista e quindi non si sono registrati feriti, ma la paura di Usb e Orsa è che prima o poi possa succedere qualcosa di grave.

“I problemi sono molteplici, ma in questi casi influisce soprattutto la vecchiaia del parco mezzi e i risultati sono sotto gli occhi di tutti – spiega Maurizio Rimassa, coordinatore regionale dell’Usb – I casi di bus in fiamme sono iniziati negli ultimi anni e quindi vuol dire che il limite è stato decisamente oltrepassato”.

Per il rappresentante sindacale è anche colpa delle istituzioni. “Negli anni abbiamo ricevuto tante promesse sull’arrivo di centinaia di mezzi nuovi, ma quando arrivano sono pochissimi e non adeguati – prosegue – Le istituzioni, dalla Regione alla Città Metropolitana, conoscono benissimo la situazione ma non fanno niente per risolverla e stanno solamente a guardare”.

» leggi tutto su www.genova24.it