Economia

Velox, Vaccarezza e Ciangherotti: “Chi ha già pagato le multe ora dovrà spendere ancora per avere il rimborso”

Velox, Vaccarezza e Ciangherotti: “Chi ha già pagato le multe ora dovrà spendere ancora per avere il rimborso”

Albenga. “Non è giusto che chi ha già pagato le multe fidandosi delle istituzioni debba anche rimetterci i soldi del ricorso per vedersi restituire quanto versato”. Così il capogruppo di Forza Italia in Regione Angelo Vaccarezza e il suo collega di Albenga Eraldo Ciangherotti intervengono a proposito del caso dei velox installati lungo la provinciale Sp6 di Albenga e a Cosseria.

Gli impianti inizialmente installati dalla Provincia di Savona hanno scatenato le ire di migliaia di “plurimultati” che, appoggiati dai rispettivi sindaci, hanno messo in scena una protesta così potente da trovare i necessari appigli legali e costringere l’Ente a fare clamorosamente marcia indietro, spegnendo gli apparecchi e annullando le multe. Con il relativo danno d’immagine e soprattutto economico, dato che da quelle sanzioni erano attesi soldi freschi indispensabili per le asfittiche casse della Provincia (che ora, al contrario, si trova “sul groppone” le spese di notifica).

Come noto, infatti, in occasione dell’incontro in prefettura di martedì pomeriggio, la Provincia di Savona ha stabilito di annullare le sanzioni prodotte dagli apparecchi e di concedere il rimborso delle multe già pagate dagli automobilisti colti a superare il limite di velocità. Le altre multe rilevate ma non ancora recapitate, poi, non saranno consegnate ai legittimi destinatari.

» leggi tutto su www.ivg.it