Altre News

Ventimiglia, il ritorno dei no borders: sabato in parata sul lungomare

Ventimiglia, il ritorno dei no borders: sabato in parata sul lungomare

Ventimiglia. Dopo qualche mese di silenzio scendono di nuovo in strada i no borders: gli attivisti pro migranti hanno convocato, per sabato 3 dicembre, una “parata performativa, artistica, colorata e inclusiva verso tutte e tutti”, scrivono.
L’appuntamento è alle 10,30 sul lungomare della città di confine per “reclamare con i ritmi incessanti della musica, con i passi sfrenati della danza e con gli alti canti dello spirito la libertà di movimento per tutti e tutte”.

“La parata ricorda a tutte le persone che i sentimenti di paura, odio, xenofobia e razzismo si possono superare e che è possibile partire da Ventimiglia per danzare e creare un pianeta solidale dove non c’è bisogno di gestire le persone che migrano”, spiegano gli attivisti, “Ma semplicemente di incontrarle, imparando a rispettarsi e arricchirsi a vicenda; ancora meno c’è bisogno di picchiare, insultare, umiliare, torturare e deportare queste persone, che approdano già cariche di sofferenza e un bagaglio di umanità degno di ben altre vibrazioni”.

Concludono i no borders: “Condanniamo senza nessuna eccezione lo sfruttamento delle persone migranti sui campi di lavoro e nelle strategie della falsa accoglienza, di quel disumano disegno che crea l’emergenza per farne un’occasione di profitto”.

» leggi tutto su www.riviera24.it