Politica

Imperia, per il referendum costituzionale cresce l’interesse di chi è costretto a votare da casa

Imperia, per il referendum costituzionale cresce l’interesse di chi è costretto a votare da casa

Imperia. Domenica 4 dicembre gli italiani saranno chiamati ai seggi per esprimersi sulla riforma costituzionale voluta dal governo Renzi. Cresce l’interesse anche da parte di chi, per problemi di salute, dovrà votare a domicilio. Rispetto alle tre persone che hanno fatto richiesta del voto assistito per lo scorso referendum sulle trivelle, rende noto l’ufficio elettorale della Prefettura, domenica saranno undici gli imperiesi aventi diritto al voto che sceglieranno di barrare le caselle del “sì” o del “no” dalla propria abitazione in quanto costretti a letto.

» leggi tutto su www.riviera24.it