Altre News

Disabile derubato del portatile, consegnato il computer donato dal tovese residente a Dubai

Disabile derubato del portatile, consegnato il computer donato dal tovese residente a Dubai

Ceriale/Tovo. “Un atto inqualificabile che diventa l’occasione per un gesto bellissimo”. Con queste parole, pochi giorni fa, IVG.it vi aveva descritto la storia di Raffaele, un ragazzo originario di Tovo San Giacomo e residente a Dubai che ha donato un portatile a Filippo, un ragazzo autistico che vive a Ceriale con la mamma Anna e che pochi giorni prima era stato derubato del proprio.

Molti di voi ricorderanno la vicenda: alcuni ladri erano penetrati nell’abitazione di Anna portando via due computer, tra cui proprio il Siemens bianco su cui erano installati i programmi che Filippo utilizza per fare attività. Un evento ovviamente traumatico per un ragazzo autistico come Filippo, che agitatissimo continuava a ripetere incessantemente “bianco” riferendosi proprio a quel suo portatile scomparso: e così la mamma aveva diffuso su Facebook un appello ai ladri chiedendo, “se avevano un briciolo di cuore”, di riportare quel portatile.

Ad avere cuore non erano stati però i ladri bensì Raffaele, che leggendo da Dubai di quel furto aveva offerto in dono un proprio portatile che si trovava inutilizzato a Tovo San Giacomo. “Penso serva più a Filippo che a me”, le sue semplici parole. E così negli scorsi giorni si è mobilitata una piccola “macchina della solidarietà” per recuperare quel portatile dall’abitazione di Raffaele (che, ricordiamo, si trova a Dubai) ed adattarlo alle esigenze di Filippo.

» leggi tutto su www.ivg.it