Cronaca

Operazione antidroga dei carabinieri: controlli a tappeto e raffica di arresti tra Albenga e Finale

Operazione antidroga dei carabinieri: controlli a tappeto e raffica di arresti tra Albenga e Finale

Albenga. Tre spacciatori ed un ladro in manette e poi sequestri, perquisizioni e controlli a raffica tra Albenga e Finale Ligure. E’ questo il bilancio della vasta operazione anticrimine messa in atto ieri sera da parte dei carabinieri della compagnia di Albenga.

Attraverso le varie articolazioni del nucleo operativo radiomobile e della stazione di Albenga, i militari hanno messo in atto una serie di perquisizioni personali, veicolari e domiciliari sull’intero territorio di competenza della compagnia ingauna. Sotto la lente di ingrandimento questa volta sono finite Finale Ligure, Pietra Ligure, Loano ed Albenga.

Pattuglie a piedi (e prevalentemente in borghese) hanno pattugliato i vicoli del centro storico della città delle Torri. Nella rete dei controlli è finito P. J., albanese pregiudicato colpito da ordine di cattura emesso dall’autorità giudiziaria di Cuneo per un furto aggravato commesso nel cuneese nel 2015. L’albanese, operaio e residente ad Albenga, era sottoposto agli arresti domiciliari nella città delle Torri. Durante tale regime cautelare, una pattuglia del nucleo radiomobile ingauno aveva accertato una violazione dei domiciliari. La magistratura, quindi, ne aveva decretato la custodia in carcere. Al termine degli accertamenti l’albanese è stato associato alla casa circondariale di Imperia.

» leggi tutto su www.ivg.it