Sport

Andora Calcio, la dirigenza lascia in blocco: “La sola passione non basta”

Andora Calcio, la dirigenza lascia in blocco: “La sola passione non basta”

Andora. Termina un ciclo per l’Andora Calcio. L’attuale dirigenza, presieduta da Paolo Morelli, al termine della stagione sportiva, tra due mesi, lascerà. Lo rende noto la dirigenza stessa con un comunicato ufficiale.

“Con questa nostra ultima nota vogliamo comunicare che con la data del 30 giugno 2017, alla scadenza naturale del nostro mandato, tutta la dirigenza lascerà definitivamente la Società Andora Calcio, scelta difficile ma assolutamente condivisa da tutti. Sono stati due anni difficili e molto intensi vissuti con grande passione, ma a volte la sola passione non basta. Come tutti sanno, abbiamo ereditato una situazione molto complicata ma ci siamo subito rimboccati le maniche perché era nel nostro DNA”.

La decisione non è certo ne improvvisa, ma bensì ben ponderata. La nostra analisi della situazione generale, l’incertezza sull’utilizzo degli impianti in futuro, il grave ritardo dell’Amministrazione sia nei rinnovi delle convenzioni, sia sul rimborso delle spese già sostenute dall’Andora Calcio, l’indeterminatezza di contributi futuri, fa sì che oggi sia oggettivamente difficilissimo se non impossibile, programmare l’avvenire di una Società come l’Andora Calcio“.

» leggi tutto su www.ivg.it