La Samp Primavera soccombe a Firenze (2-5)

La Samp Primavera soccombe a Firenze (2-5)

Firenze. Peggio di così, non poteva iniziare l’avventura di mister Massimo Augusto, alla guida della Samp Primavera, che torna da Firenze con un sonoro 2-5, che lascia poco adito a giustificazioni.

Bastano poco più di venti minuti, a Saponara, per far vedere che è un giocatore di altra categoria (quella della Serie A), sbloccando il risultato a favore dei viola.

Anche Tomic e Vujcic sperano di avere un futuro del genere ed in tandem confezionano l’immediato pareggio, messo a segno dal croato, appena prelevato dall’HNK Hajduk Spalato.

» leggi tutto su www.genova24.it