Politica

Una via intitolata a Giuseppina Ghersi ad Albenga, il Pd di Villanova attacca la proposta di Forza Italia

Una via intitolata a Giuseppina Ghersi ad Albenga, il Pd di Villanova attacca la proposta di Forza Italia

Albenga. “Il signor Ciangherotti con il gruppo consigliare di minoranza di Forza Italia di Albenga ancora una volta dimostrano la propria vocazione a speculare politicamente su ogni avvenimento accada nella nostra provincia”. Inizia così la nota con cui il segretario del circolo del Pd di Villanova d’Albenga, Iuri Patrone, risponde alla proposta che i due consiglieri di minoranza forzisti Eraldo Ciangherotti e Ginetta Perrone avanzeranno all’amministrazione ingauna: intitolare una via o una piazza della città delle Torri a Giuseppina Ghersi.

“Presenteremo una mozione in consiglio comunale e come ad Albenga, anche altri Comuni della provincia di Savona ci auguriamo seguano il nostro invito per intitolare strade o piazze a questa innocente martire della guerra”, spiegavano ieri i due rappresentanti della minoranza.

Una proposta che però ha finito per attirare gli strali del Pd di Villanova d’Albenga: “Se una volta ‘tiravano’ i migranti – nota Patrone – oggi oggi a tener banco è il caso Ghersi e quindi immancabilmente arriva un comunicato ciangherottiano. Vede, signor Ciangherotti, provi una volta a non copiare e a cercare una strada politica sua o quantomeno se copia cerchi di copiare il compito giusto non il compito sbagliato. Un amico savonese oggi a scritto: ‘Se dovessimo apporre una targa per ogni persona barbaramente uccisa nell’ultimo periodo bellico non basterebbero i muri delle nostre città’. Bene , ci sentiamo di condivide al 100 per cento queste parole”.

» leggi tutto su www.ivg.it