Economia

Ungulati e fauna selvatica, Confagricoltura Liguria chiede misure urgenti per il contenimento

Ungulati e fauna selvatica, Confagricoltura Liguria chiede misure urgenti per il contenimento

Regione. Nel corso del “Tavolo Verde” tenutosi ieri in Regione con l’assessore ligure all’agricoltura Stefano Mai, Confagricoltura Liguria ribadito con forza l’urgente necessità di attuare reali misure per fronteggiare l’invasione, specie di cinghiali, ormai insostenibile non solo per l’agricoltura ma anche per l’incolumità delle persone e dei cittadini liguri.

“Incidenti stradali – sottolinea il presidente di Confagricoltura Liguria, Luca De Michelis – che procurano purtroppo non solo ingenti danni materiali, ma sovente anche danni inaccettabili ed irreparabili alle persone; effetti devastanti sulle colture; crescenti problemi di ordine sociale”.

Sono questi i preoccupanti e drammatici effetti derivanti dell’incontrollata ed incontrollabile presenza degli ungulati, ed in particolare del cinghiale, fin dentro gli agglomerati urbani. Lo evidenzia Confagricoltura Liguria che chiede l’adozione di urgenti e non più rinviabili interventi finalizzati a ricondurre le consistenze di tali popolazioni selvatiche entro accettabili livelli di sostenibilità territoriale ed ambientale.

» leggi tutto su www.ivg.it