Cronaca

Lavori di pubblica utilità in regime di “messa alla prova”

Lavori di pubblica utilità in regime di “messa alla prova”

RIOMAGGIORE – Il Comune di Riomaggiore ha firmato una convenzione con il Tribunale della Spezia e l’Ufficio Esecuzione Penale Esterna (UEPE) per l’attivazione di lavori di pubblica utilità in regime di cosiddetta “messa alla prova”.

Il regime di messa alla prova costituisce una nuova forma di lavoro socialmente utile, e rappresenta un istituto ancora poco conosciuto ma meritevole di incentivazione e diffusione attraverso il quale il responsabile di un reato viene punito ma in modo utile e vantaggioso per la società.

Il nostro ordinamento prevede infatti che un imputato possa, in accordo con il giudice, scegliere di ripagare il proprio debito attraverso lo svolgimento di una attività non retribuita a favore della collettività.

» leggi tutto su laspezia.cronaca4.it