Casa Memoria Impastato, numeri record per la XI° edizione della settimana di impegno antimafia in Liguria

Casa Memoria Impastato, numeri record per la XI° edizione della settimana di impegno antimafia in Liguria

Liguria. Si è chiusa l’XII° edzione della “Settimana di incontri e di impegno antimafia” con Giovanni Impastato, promossa dal Centro Culturale Felicia e Peppino Impastato di Sanremo e che ha interessato le città di Millesimo, Savona, Ceriale, Alassio, Albenga, Loano, Sanremo e Vallecrosia.

La manifestazione, iniziata nel 2008 in occasione del trentennale della morte di Peppino Impastato, si propone come un importante momento di riflessione sui temi della lotta alla mafia e all’illegalità con un autorevole e importante protagonista dell’Antimafia nazionale. Ad accompagnare Giovanni Impastato in questo viaggio sono stati ancora una volta Claudio Porchia, Presidente del Centro Impastato di Sanremo e Simona Della Croce, giornalista e autrice del libro “Io sono Peppino. La Storia che vi racconteranno non è la mia” (edizioni Zem).

Un libro che è stato adottato da diverse scuole come libro di testo ed utilizzato come materiale per laboratori didattici. Durante la settimana è stato presentato anche il libro “Oltre i cento passi” edito da Piemme, rapidamente esaurito. Giovanni Impastato ha parlato di legalità e della sua esperienza personale nella lotta contro la mafia durante gli incontri molto partecipati con gli studenti che hanno ascoltato la sua testimonianza con grande interesse e rivolgendo molte domande al fratello di Peppino Impastato sull’impegno antimafia e su cosa significa oggi andare contro questo fenomeno in continua evoluzione.

» leggi tutto su www.riviera24.it